amiata-instagram-nicolas-aiello

Dove sciare in Toscana? Le 5 località più gettonate.

Sebbene le località sciistiche del Nord Italia, grazie al loro indiscutibile fascino, sono da sempre quelle  più attraenti per la maggior parte dei “turisti del freddo”, la Toscana offre una serie di impianti e servizi degni di nota per chi preferisce non spostarsi troppo per sciare.

1) In cima alla lista delle mete sciistiche dell’Appennino, quella dell’Abetone (provincia di Pistoia) è senza ombra di dubbio una delle località più gettonate dagli appassionati di sci, poiché offre piste per ogni tipo di difficoltà, per un totale di 50 km suddivisi in 17 impianti.

L’Abetone rappresenta anche un buon compromesso per chi desidera dedicare qualche giorno alla scoperta della Toscana, in quanto facilmente raggiungibile da molte città turistiche.

Зимняя сказка. Дача. Село Июльское. #удмуртия #cathedral #madera #japan #herringbone #abetone

Una foto pubblicata da Андрей Захаров (адвокат) (@advokaty) in data:

2) Una vera palestra naturale per gli appassionati di sport invernali, il Monte Amiata offre 20 km di piste immersi nella faggeta più estesa d’Europa, con il 60% circa di piste rosse. A metà strada tra Maremma e Val d’Orcia, l’Amiata è facilmente raggiungibile da tutto il Centro Italia ed è il luogo ideale per imparare a sciare, grazie ai suoi campi scuola facilmente accessibili, ma anche per visitare graziosi borghi ricchi di storia.

3) Un’altra valida località sciistica in Toscana è quella di Doganaccia-Cutigliano (provincia di Pistoia) è la meta ideale per una sciata in famiglia: località tranquilla e panoramica, offre 14 km di piste e un ottimo campo scuola per imparare a muovere i primi passi sulla neve.

❄️ Oggi ci siamo svegliati così ❄️

Una foto pubblicata da Doganaccia (@doganaccia) in data:

4) Un’altra meta, decisamente affascinante, è quella di Zum Zeri-Passo Due Santi (provincia di Massa), al confine tra Toscana, Emilia Romagna e Liguria. Le sue piste “si specchiano nel mare” e offrono un panorama suggestivo da cui è possibile vedere, nelle giornate di cielo terso, le 5 Terre, il Golfo di la Spezia e la Corsica. I km di pista offerti da Zum Zeri sono circa 12, ma, a detta degli sciatori abitués di questa località, assolutamente ben tenuti. Vale senz’altro la pena visitarla!

5) L’ultima località sciistica che vi segnaliamo è quella di Careggine (provincia di Lucca): 6 km di piste immersi nella natura e nei panorami delle vette delle Alpi Apuane, per un’esperienza naturalistica impossibile da dimenticare.

#neve#careggine#inverno#bartysuperstar#nicopopo

Una foto pubblicata da @lorebarte in data:

Grazie alla morfologia del territorio toscano, sono ben più di 5 le località sciistiche in cui potersi recare per  passare qualche giorno in altura e godere dei benefici di una bella sciata o una passeggiata immersi nell’aria frizzante che offre solo la montagna.

Chi ha deciso di trascorrere il prossimo Capodanno 2017 sulla neve, non ha disdegnato l’offerta toscana: consigliamo quindi, a chi sta aspettando l’ultimo minuto per prenotare, di decidere in fretta!