candelara-festa-candele-detercom-professional

L’8 dicembre e i mercatini di Natale: Candele a Candelara

Quest’anno l’8 dicembre cade di martedì e abbiamo quindi quattro giorni a disposizione per concederci un sano break in attesa del tour de force di dicembre. Come approfittare al meglio di questa pausa prenatalizia? Nel nostro Paese le proposte non mancano davvero, tra città d’arte, rassegne gastronomiche, folklore e prime nevicate sui monti.

Se tuttavia volete iniziare a respirare l’atmosfera natalizia, comprare i primi regali e concedervi attimi intensi di relax e buon umore, i mercatini di Natale sono la soluzione che fa al caso vostro. Tra i numerosi eventi di questo genere presenti in tutto il territorio, vi consigliamo oggi di optare per i bellissimi mercatini di Candelara, dove ogni anno si svolge una curiosa manifestazione interamente dedicata alle candele.

Candelara è un piccolo paese di 1.600 abitanti nel cuore delle Marche. Collocato a circa 7 km di distanza dal capoluogo Pesaro, deve il suo nome ad una secolare leggenda secondo cui un nobile della zona, per individuare il luogo dove costruire il suo castello, fece accendere tre candele in tre zone diverse del borgo. Fu nel luogo in cui la fiamma non si spense, quello più riparato dai venti, che egli decise di innalzare il suo maniero.

Da quel momento in poi, le candele hanno rivestito sempre più importanza nella storia e nelle tradizioni del paese, il cui stemma raffigura, appunto, le tre candele dell’antica leggenda.

Oggi, la cittadina marchigiana è rinomata in tutta Italia per la sua Festa delle Candele. L’evento, intitolato “Candele a Candelara”, si svolge ogni anno a cavallo tra novembre e dicembre, in occasione dell’Immacolata Concezione. In questo periodo, il paese illumina il Natale marchigiano con il suo suggestivo mercatino che ogni anno richiama folle di turisti da tutto il paese. Uno spettacolo senza eguali grazie al quale le strutture ricettive dell’hinterland pesarese accolgono ogni anno migliaia di visitatori. Tra le tante attrazioni si ricordano la Via dei Presepi, l’Officina di Babbo Natale, il Vicolo Innevato, gli artisti di strada e la gastronomia tradizionale.

L’evento clou della manifestazione, che quest’anno si svolgerà nei tre week-end compresi tra il 28 novembre e il 13 dicembre, resta tuttavia lo spegnimento della luce elettrica. In più di un’occasione nel corso della rassegna, l’intero paese sarà rischiarato esclusivamente dalle migliaia di fiammelle delle candele poste sulle varie bancarelle, abitazioni e monumenti dell’antico borgo.

Già in questi giorni a Candelara fervono i preparativi per questo fantastico evento in attesa che la magia del Natale faccia il suo arrivo.

candelara-festa-candele-detercom-professional

foto: candelara.com