san-miniato-olio-novo-tartufo-bianco-detercom

Alla scoperta di San Miniato e degli eventi d’autunno

Siete in cerca di una meta autunnale ricca di eventi per un soggiorno all’insegna del gusto e dei sapori tradizionali? San Miniato è il posto che fa per voi!

Antico paese di 28mila abitanti nel cuore della Toscana, San Miniato viene chiamata “La Città delle XX Miglia” proprio per la sua posizione strategica su un colle lungo l’Arno a cavallo tra Pisa e Firenze e non lontano da Lucca e Siena. Meta prediletta degli etruschi, suoi primi abitanti, e degli imperatori romani, San Miniato ha saputo conservare negli anni la tradizione del buon vivere e una filosofia di essere che si sposa perfettamente con il profilo di una città “slow” dove si presta un’attenzione particolare alla salute, alla genuinità dei prodotti e alla buona cucina.

Ed è proprio la gastronomia il cavallo di battaglia di questa cittadina dove ogni anno, in autunno, gli alberghi e le strutture ricettive registrano il tutto esaurito in occasione dei numerosi eventi culinari riguardanti i prodotti tipici del territorio. La prima, importante rassegna in calendario è la “Sagra dell’Olio Nuovo e del baccalà alla brace”, in programma dal 23 al 25 ottobre. Questa rassegna esalta per l’appunto le qualità dell’olio di oliva, importante componente della nostra alimentazione ma anche ingrediente fondamentale alla base di numerosi prodotti cosmetici.

La vera eccellenza di San Miniato resta tuttavia il tartufo bianco, squisita e preziosa pietanza alla quale, da oltre quarant’anni, il paese toscano rende omaggio con la “Mostra Mercato Nazionale del Tartufo”.

Nei giorni di questa fiera, che quest’anno si svolge il 14-15-21-22-28-29 novembre e 5-6 dicembre, l’antico centro storico del paese, con le caratteristiche vie e le storiche piazze, diventa il più grande laboratorio del gusto a cielo aperto d’Italia: qui, migliaia di buongustai e visitatori si incontrano per apprezzare le eccellenze dell’enogastronomia.

Tartufo bianco, ma non solo. Tra gli oltre 120 espositori in arrivo da tutto il Paese, gli organizzatori daranno ampio spazio anche ad altre prelibatezza locali come il vino dei vignaioli di San Miniato, l’olio extra vergine d’oliva, i salumi, i formaggi e i dolci tipici della zona.

san-miniato-olio-novo-tartufo-bianco-detercom