cosmetici-crema-detercom-professional

Siliconi nei cosmetici: possono non essere dannosi, ma attenzione alle quantità

Indubbiamente i siliconi usati in campo cosmetico sono un argomento che crea ancora molta confusione.

Tra le varie discussioni inerenti all’uso dei siliconi, c’è chi è totalmente contrario all’uso e chi, invece, è del tutto a favore.

Proviamo, quindi, a fare un po’ di chiarezza.

Recentemente, studi specifici hanno dimostrato come alcuni tipi di siliconi possano essere tranquillamente utilizzati se con uso moderato nel tempo e in quantità.

Ma qual è quindi la verità sugli effetti dei siliconi?

Partiamo dal definire esattamente cosa siano. I siliconi sono di fatto derivati organici del silicio e sono chimicamente inerti. Sono sostanze fotostabili (non si modificano alla luce del sole) e sono inodori e incolori.

è necessario sapere inoltre che i siliconi non sono tutti uguali e non svolgono dunque le stesse funzioni. Esistono infatti quelli volatili e quelli densi. I primi sono quelli che evaporano a contatto con il calore della pelle. Vengono utilizzati per ridurre l’untuosità degli oli vegetali o per elaborare formulazioni leggere nella cosmesi. Quelli densi invece sono più pesanti e non evaporano. Sono questi ultimi ad avere la funzione filmogena e proprio questi, se usati in modo non appropriato, possono creare problemi.

Riassumendo, le diverse proprietà dei siliconi sono:

  • capacità di creare un effetto barriera sulla pelle e sui capelli
  • resistenza al calore e all’ossidazione
  • non forniscono terreno di coltura per i batteri
  • donano effetto lucidante ai capelli e li districano
  • evitano l’effetto bianco nelle creme
  • danno un tocco setoso ed asciutto alle creme corpo e viso
  • sono leggeri e non danno la stessa sensazione di untuosità dei grassi vegetali
  • non penetrando all’interno della pelle non danno allergie
  • sono idrorepellenti
  • aumentano la performance dei filtri solari sia chimici che fisici

Quali sono invece gli aspetti negativi dell’uso dei siliconi?

  • ungono la pelle, ma non la idratano direttamente
  • non nutrono i capelli
  • sono antitraspiranti ed occlusivi
  • sono inquinanti perché non biodegradabili
  • nella cosmesi, i siliconi non sono ritenuti curativi perché forniscono soluzioni solo temporanee e molto spesso vengono usati anche per mascherare la bassa qualità di un prodotto

Concludendo, possiamo dire che i siliconi possono essere utili per effetti estetici, ma non se ne deve abusare perché potrebbero creare problemi alla pelle e ai capelli. La percentuale massima di concentrazione consigliata è del 2%.  è necessario quindi fare molto attenzione a quali cosmetici decidiamo di utilizzare per la cura del nostro corpo. È importante dedicare del tempo alla nostra scelta, leggendo le varie informazioni sulle etichette dei prodotti, optando sempre per quelli conformi alle normative.

cosmetici-crema-detercom-professional